IL DALAI LAMA CRITICA LE RELIGIONI

Intervista del giornalista Franz Alt al Dalai Lama riportata nel loro libro congiunto “An Appeal By The Dalai Lama To The World – Ethics are more important than religion”.
Santità, dopo l’attentato terroristico di Parigi del 2015 (strage di Charlie Hebdo, n.d.r.), lei ha pronunciato la frase che è stata provocatoria per un leader religioso : “Ci sono giorni in cui penso che sarebbe meglio se non ci fossero le religioni”. Cosa intendeva con questo ?
Dalai Lama : “La conoscenza e la pratica della religione sono state utili, questo è vero per tutte le fedi. Oggi però non bastano più, spesso portano al fanatismo e all’intolleranza e in nome della religione si sono fatte e si fanno guerre. Per millenni la violenza è stata usata e giustificata in nome delle religioni. Le religioni erano e sono spesso intolleranti. Per questo dico che nel XXI secolo abbiamo bisogno di una nuova etica che trascenda la religione. Parlo quindi di un’etica laica che sia utile anche per un miliardo di atei nel mondo e per un numero crescente di agnostici. Più essenziale della religione è la nostra spiritualità umana elementare. Questa è una tendenza all’amore, alla gentilezza e all’affetto insita in noi umani, indipendentemente dalla religione a cui apparteniamo”.

Informazioni su giuseppemerlino

Ingegnere Chimico
Questa voce è stata pubblicata in RELIGIONI e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.