GLI ITALIANI IGNORANTI IN GEOGRAFIA. COLPA DELLA SCUOLA

L’ordinamento scolastico italiano ha una responsabilità enorme sulla diffusa ignoranza degli italiani in Geografia.
Ormai si sentono ogni giorno uomini politici, giornalisti, personaggi dello spettacolo e laureati di ogni genere enunciare con disinvoltura errori madornali e veri e propri strafalcioni in materia.
In effetti, nella scuola italiana, la Geografia è una vera e propria “cenerentola”, considerata da docenti e studenti una materia secondaria ed accessoria.
Purtroppo, nella scuola italiana, oltre ai laureati in Geografia, insegnano questa disciplina laureati di ogni genere : Scienze, Lettere, Economia e Commercio, Archeologia, Storia etc ….
Il colpo di grazia a questa disciplina è stato dato dalla riforma “Gelmini” entrata in vigore negli anni 2009 – 2010 – 2011 : eliminata in tutti gli Istituti Professionali e quasi in tutti gli Istituti Tecnici, nel biennio dei Licei la Geografia è stata associata alla Storia (insieme solo tre ore settimanali). Assente nel triennio superiore di tutti i licei. Infine relegata al solo biennio negli Istituti Tecnici Commerciali.
Nella scuola media (scuola secondaria di primo grado) esiste una disciplina “Italiano, Storia e Geografia”, i cui docenti gestiscono ovviamente le ore a disposizione a seconda di “ciò che sanno”, cioè della laurea che posseggono.
Con la riforma “Buona Scuola” poi è stato dato poi il colpo di grazia alla povera Geografia, consentendo agli abilitati in Italiano e Scienze di insegnare la Geografia negli Istituti Tecnici e Professionali pur in assenza di requisiti e abilitazione specifici !
In merito a quest’ultima questione esiste però una sentenza del TAR del Lazio (10289 / 2017) che la dichiara illegittima.
In effetti la “vera” laurea in Geografia o in Scienze Geografiche esiste in pochissimi atenei italiani ed i laureati in queste discipline sono una piccolissima comunità. Ovviamente i più bravi trovano lavoro all’estero.
Chiudiamo con una curiosità : la attuale (2017) premier inglese Theresa May è laureata in Geografia (Oxford).

Informazioni su giuseppemerlino

Ingegnere Chimico
Questa voce è stata pubblicata in CONTROINFORMAZIONE e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.