TUTTE LE RELIGIONI HANNO UN FONDO DI VERITA’

Tanto tanto tempo fa in India alcuni Filosofi litigavano furiosamente fra di loro su quale fosse la Verità. Allora il Maharajah del posto fece portare nel cortile della reggia un elefante e convocò 5 mendicanti ciechi ai quali ordinò di toccare l’animale e di dire cosa fosse. Il primo cieco toccò una zampa è disse con grande certezza che era una colonna. Il secondo toccò un orecchio e disse che senza ogni dubbio era un ventaglio. Il terzo toccò la coda e disse che senza alcun dubbio era uno scopettino. Il quarto toccò la proboscide e si allontanò subito perchè disse che era un grosso serpente. Il quinto toccò una zanna e con grande sicurezza disse che era una lancia molto appuntita.
Il Maharajah spiegò ai filosofi che era inutile litigare, perchè la posizione dell’Uomo nei cofronti del mistero dell’Universo e proprio come quella di quei 5 ciechi che tentavano di spiegare cosa fosse l’elefante. L’elefante (la Verità) non è alla nostra portata, ma ognuno di noi ne può avere una visione parziale e nessuna di queste visioni parziali si può definire errata.

Informazioni su giuseppemerlino

Ingegnere Chimico
Questa voce è stata pubblicata in RELIGIONI e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.