QUASARS

Nella categoria delle galassie si possono inserire i Quasar. Il nome Quasar deriva dall’inglese “quasi-stellar radio source” che fu dato a questi misteriosi oggetti appena scoperti. I primi Quasar furono scoperti negli anni ’50.
I Quasar sono oggetti estremamente distanti (miliardi di anni luce dalla terra) e nei telescopi ottici hanno l’aspetto puntiforme di una stella. Essi sono gli oggetti più luminosi esistenti nell’Universo ed emettono una quantità enorme di energia (quanta ne emetterebbero decine di galassie messe insieme). Questa energia è emessa in quantità uguale in tutte le fasce dello spettro elettromagnetico (raggi gamma, raggi x, infrarosso, ultravoletto etc..). L’energia emessa da un Quasar è tale che sarebbe in grado di incenerire un pianeta come la Terra da decine di anni luce di distanza. Essi emettono in un secondo tanta energia quanta ne emetterebbe il Sole in centomila anni.
Attualmente si ritiene che i Quasar siano enormi galassie dove gas e polveri precipitano in un buco nero supermassiccio causando così una eccezionale emissione di energia.
Uno dei Quasar più vicini a noi (dista “solo” tre miliardi di anni luce) è l’oggetto 3C 273. Esso è più luminoso di 1000 galassie messe insieme e se fosse posto ad una distanza di 32 anni luce dalla Terra apparirebbe come un secondo Sole.

Informazioni su giuseppemerlino

Ingegnere Chimico
Questa voce è stata pubblicata in ASTRONOMIA e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.