IL TRIANGOLO DELLE BERMUDA

Il Triangolo delle Bermuda è un’ampia zona di mare di 1.100.000 kilometri quadrati di forma triangolare che ha per vertici le isole Bermuda, l’isola di Porto Rico e la punta più meridionale della Florida. Questa zona di mare è tristemente famosa per le misteriose sparizioni di navi ed aerei.
Si noti che quasi tutte le scomparse sono avvenute con mare calmo e condizioni climatiche favorevoli.
In molti casi le navi sono state ritrovate prive di equipaggio, il che è piuttosto inquietante.
Bisogna aggiungere che Cristoforo Colombo, navigando in quella zona in uno dei suoi viaggi, dice di aver visto alcuni animali sconosciuti in un’area vicina al triangolo e che alcuni marinai riferiscono di avvistamenti di luci danzanti all’orizzonte e malfunzionamenti della bussola.
Le cause di tutte queste misteriose sparizioni sono ancora ignote, anche se sono state formulate molte teorie, più o meno azzardate: c’è chi sostiene che in quella zona vi siano i resti di un’ antica civiltà; una civiltà sommersa da circa 12000 anni, Atlantide. E che i resti di misteriosi apparecchi generanti campi elettromagnetici costruiti da questa leggendaria civiltà siano ancora attivi, disturbando gli strumenti di bordo di navi ed aerei che si trovino a passare in quella zona.
C’è anche chi attribuisce questi fatti misteriosi alla presenza di una base di Alieni sottomarina.
In ogni caso il fenomeno è tutto da studiare ed approfondire.

ECCO L’ELENCO DELLE NAVI E DEGLI AEREI SCOMPARSI FINO AL 1975:

NAVI:

1] Rosalie, nave da carico francese in rotta dall’Europa a L’Avana; trovata in navigazione a vele spiegate con il carico intatto, apparentemente abbandonata dall’equipaggio all’interno del Triangolo, nel 1840.
2] HMS Atalanta, fregata britannica con 290 persone a bordo; scomparsa al largo di Bermuda sulla rotta per l’Inghilterra, nel gennaio 1880.
3] Freya, brigantino tedesco, trovato abbandonato dall’equipaggio, inclinato e parzialmente disalberato, alla deriva al largo di Manzanillo (Cuba), nell’ottobre 1902.
4] USS Cyclops, nave da rifornimento della Marina degli Stati Uniti, in rotta dalle Barbados a Norfolk (Virginia), equipaggio di 309 persone; scomparsa dopo la partenza il 4 marzo 1918.
5] Raifuku Maru, nave da carico giapponese, scomparsa tra le Bahamas e Cuba, nel 1924.
6] SS Cotopaxi, scomparsa sulla rotta fra Charleston (South Carolina) e L’Avana, nel 1925.
7] Stavenger, nave da carico, equipaggio di 43 persone; scomparsa presso Cat Island, nel 1931.
8] John and Mary, un due alberi registrato a New York; trovato abbandonato dall’equipaggio a 80 chilometri a sud di Bermuda, nell’aprile 1932.
9] Anglo-Australian, nave da carico britannica, equipaggio di 39 persone, salpata da Cardiff e diretta nella Columbia Britannica; scomparsa ad ovest delle Azzorre, nel marzo 1938.
10] Gloria Colite, yacht salpato da Saint Vincent e trovato abbandonato dall’equipaggio a 320 chilometri a sud di Mobile (Alabama), nel febbraio 1940.
11] Proteus, nave da rifornimento, gemella della USS Cyclops scomparsa sulla rotta St.Thomas-Norfolk, Virginia 1941.
12] Rubicon, nave da carico cubana, trovata abbandonata dall’equipaggio al largo della costa della Florida, il 22 ottobre 1944.
13] SS Sandra, nave da carico in rotta da Savannah (Georgia) a Puerto Cabello (Venezuela), scomparsa dopo aver superato Saint Augustine (Florida) nel giugno 1950, trasportava 340 tonnellate di insetticida.
14] Connemara IV, yacht trovato abbandonato a 640 chilometri a sud ovest di Bermuda, nel settembre 1955.
15] Marine Sulphur Queen, nave da carico, sulla rotta da Beaumont (Texas) a Norfolk (Virginia); scomparsa nei pressi di Dry Tortuga, il 2 febbraio 1963.
16] Sno’ Boy, peschereccio con equipaggio di 40 persone; scomparso sulla rotta da Kingston a Northeast Cay (isolotto a 130 chilometri a sud della Giamaica), il 1 luglio 1963.
17] Revonoc, yacht da gara; scomparso vicino alla costa, nel dicembre 1967.
18] Witchcraft, motoscafo da crociera; trovato ancorato al largo di Miami, senza il proprietario e il passeggero, il 24 dicembre 1967.
19] Milton Iatrides, nave da carico, scomparsa sulla rotta da New Orleans a Città del Capo, nell’aprile 1970.
20] Anita, nave da carico, equipaggio di 32 persone; scomparsa sulla rotta da Newport News (Virginia) alla Germania, nel marzo 1973.
21] MAGNUM (fuoribordo) ritrovato abbandonato con motore acceso 20 miglia est West End, Bahamas. 1975
22] MERIDIAN (battello a vela) scomparso sulla rotta Bermuda-Norfolk, Virginia, con 5 persone. 1975.
23] BOUNDLESS (rimorchiatore) scomparso sulla rotta Miami, Florida-San Juan, con 5 persone. 1975.
24] SPEED ARTIST (natante) scomparso sulla rotta Barbados-Guadalupe, con 5 persone. 1975.
25] IMBROSS (nave-cisterna) scomparsa al largo della Florida in rotta verso il Canada, 22 persone 1975.
26] DROSIA (nave-cargo) scomparsa al largo di Cape Hatteras. 1975.
27] HIGH FLIGHT (veliero) scomparso sulla rotta Miami, Florida-Bimini. 1975.

AEREI:

1] 5 Grumman TBM Avenger della Marina degli Stati Uniti, squadriglia di bombardieri in volo di addestramento (conosciuta come Squadriglia 19), partiti da Fort Lauderdale (Florida), complessivamente 14 persone di equipaggio. Scomparsi dopo due ore di volo, a circa 363 chilometri a nord est della base, il 5 dicembre 1945
2] Martin PBM Mariner, idrovolante ricognitore inviato in soccorso della Squadriglia 19; 13 persone di equipaggio, scomparso il 5 dicembre 1945.
3] Douglas C-54 Skymaster dell’Esercito degli Stati Uniti, scomparso a 160 chilometri al largo di Bermuda, nel 1947.
4] Avro Tudor Star Tiger, 31 persone fra equipaggio e passeggeri; scomparso a 611 a nord est di Bermuda, il 29 gennaio 1948.
5] Douglas DC-3, partito da San Juan (Portorico) e diretto a Miami, 32 persone fra equipaggio e passeggeri; scomparso il 28 dicembre 1948.
6] Avro Tudor Star Ariel (aereo gemello dello Star Tiger), partito da Londra e diretto a Santiago del Cile; scomparso a 611 chilometri a sud-ovest di Bermuda, in direzione di Kingston (Giamaica), il 17 gennaio 1949.
7] Globemaster, quadrimotore USA; scomparso nel vertice settentrionale del Triangolo, sulla rotta verso l’Irlanda, nel marzo 1950.
8] Curtiss C-46 Commando York Transport, dell’aviazione britannica, 33 persone a bordo; scomparso nella regione settentrionale del Triangolo, sulla rotta per la Giamaica, il 2 febbraio 1952.
9] Lockheed Super Constellation della Marina degli Stati Uniti, 42 persone a bordo; scomparso nella regione settentrionale del Triangolo, il 30 ottobre 1954.
10] Martin P5M Marlin, idrovolante da pattuglia della Marina degli Stati Uniti, 10 persone di equipaggio; scomparso presso Bermuda, il 9 novembre 1956.
11] Boeing KB-50 aerocisterna dell’Aviazione degli Stati Uniti, partito da Langley Field (Virginia) e diretto alle Azzorre; scomparso l’8 gennaio 1962 con 9 persone di equipaggio.
12] 2 Boeing KC-135 Stratotanker, quadrimotori dell’Aviazione degli Stati Uniti, partiti dalla base di Homestead (Florida) e diretti ad un’area di rifornimento convenuta nell’Atlantico; scomparsi a 480 chilometri a sud ovest di Bermuda, il 28 agosto 1963.
13] Douglas C-132 Cargomaster, scomparso sulla rotta per le Azzorre, il 22 settembre 1963.
14] Fairchild C-119 Flying Boxcar dell’Aviazione degli Stati Uniti, con 10 persone a bordo; scomparso nelle Bahamas sudorientali, il 5 giugno 1965.
15] North American B-25 Mitchell, convertito in trasporto merci civile, equipaggio di tre persone; scomparso a sud est della Tongue of the Ocean (un’area di mare molto profonda lungo la costa orientale dell’isola di Andros, nelle Bahamas), il 5 aprile 1966.
17] Chase YC-122 Avitruc, aereo da trasporto militare, convertito in trasporto civile, equipaggio di quattro persone; scomparso nell’area della Corrente del Golfo, tra Palm Beach (Florida) e Grand Bahama, l’11 gennaio 1967.
18] BEECHCRAFT BONANZA scomparso al largo di Key Largo, con 4 persone. 1967.
19] Bimotore BEECHCRAFT scomparso sulla rotta Giamaica-Nassau, con 2 persone. 1967.
20] CESSNA 172 scomparso vicino a Grand Turk, Bahamas, con 2 persone. 1969.
21] BEECHCRAFT BONANZA scomparso sulla rotta tra Fort Lauderdale e Gret Abaco, 4 pers. 1973.
22] MARTIN MARINER PBM scomparso 150 miglia a sud di Norfolk, Virginia, con 19 persone. 1973.
23] CHEROKEE SIX scomparso sulla rotta West Palm Beach, Florida-Bahamas, 6 persone. 1975.
24] LOCKEED LODESTAR scomparso sulla rotta Grand Cayman- Fort Lauderdale, 4 pers. 1975.
25] Bimotore BEECHCRAFT scomparso ad ovest di Great inagua, Bahamas, 3 persone. 1975.

Vorrei aggiungere i particolari del famoso episodio del 1945:
Alle ore 14 del 5 dicembre 1945 cinque aerei TBM Avengers della marina americana partirono dalla base di Fort Lauderdale (Florida) per un’esercitazione di tiro al bersaglio. La squadriglia puntò verso est, in direzione delle Bahamas, raggiunse il bersaglio, completò l’esercitazione e imboccò la strada del ritorno. O, almeno, credette di imboccarla. Alle 15.15, infatti la torre di controllo di Fort Lauderdale ricevette un messaggio dal comandante, il tenente Charles Taylor: “Chiamo la torre. Emergenza. A quanto sembra siamo fuori rotta. Non riusciamo a vedere la terra …”. E ancora: “Non sappiamo la nostra posizione! Non sappiamo dove sia l’ovest … Qui non funziona più niente … Anche il mare non è dove dovrebbe essere!”.
La base di Fort Lauderdale ricevette qualche altro confuso messaggio: “Tutte le mie bussole sono guaste”, “Non so dove ci troviamo”, “Nessuna terra è in vista”.
Le comunicazioni, sempre più disturbate e contraddittorie, continuarono fino alle 16. Poi, più niente.
Un apparecchio di ricognizione fu inviato immediatamente sulla zona dove gli aerei avrebbero dovuto trovarsi. Era un grosso Martin Mariner. L’apparecchio inviò un messaggio a proposito dei venti che soffiavano con intensità al di sopra dei 1800 metri. Furono le ultime parole del suo comandante, il tenente Kane. Anche il Martin Mariner interruppe ogni contatto con la base, senza alcuna apparente ragione.

Informazioni su giuseppemerlino

Ingegnere Chimico
Questa voce è stata pubblicata in MISTERI e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.