BIG BANG

L’ATTUALE UNIVERSO E’ NATO CIRCA 14 MILIARDI DI ANNI FA CON UNA IMMANE ESPLOSIONE ALLA QUALE SI DA IL NOME DI “BIG BANG”.
A CAUSA DI TALE ESPLOSIONE, L’UNIVERSO E’ TUTT’ORA IN ESPANSIONE.
COL PROCEDERE DELL’ESPANSIONE LA TEMPERATURA DELL’UNIVERSO VA VIA VIA DIMINUENDO MA VI E’ ANCORA UN RESIDUO, LA RADIAZIONE COSMICA DI FONDO, CON UNA TEMPERATURA DI 3 GRADI KELVIN.
I MODELLI MATEMATICI CHE SPIEGANO LA FORMAZIONE DELLE PARTICELLE ELEMENTARI SUBITO DOPO IL BIG BANG SONO ASSAI COMPLESSI.
SEMPLIFICANDO POSSIAMO AFFERMARE CHE DOPO UN MILIONESIMO DI SECONDO COMINCIARONO A FORMARSI PROTONI E NEUTRONI (DALLA FUSIONE DI QUARK E GLUONI) E CHE DOPO UN MINUTO SI FORMARONO I PRIMI NUCLEI DI ELIO E DEUTERIO (ISOTOPO DELL’IDROGENO). DOPO 379.000 ANNI SI FORMARONO I PRIMI ATOMI DI IDROGENO ED ELIO. DA QUESTO MOMENTO INIZIARONO A FORMARSI LE ENORMI NUBI DI GAS E POLVERE DALLE QUALI SI SONO FORMATE LE STELLE.
LE STELLE NASCEVANO RAGGRUPPATE IN GALASSIE. UNA GALASSIA E’ UN ENORME INSIEME DI STELLE E POLVERI INTERSTELLARI. PER QUANTO RIGUARDA LE DIMENSIONI DI UNA GALASSIA, SI VA DALLE GALASSIE NANE CHE SONO FORMATE DA POCHI MILIONI DI STELLE ALLE GALASSIE GIGANTI CHE ARRIVANO FINO A MILLE MILIARDI DI STELLE.
LA GALASSIA ALLA QUALE APPARTIENE IL NOSTRO SOLE HA FORMA DI SPIRALE ED E’ FORMATA DA 200 MILIARDI DI STELLE ED IL SOLE SI TROVA IN PERIFERIA SU DI UN BRACCIO DELLA SPIRALE.
SE SI ESCLUDONO DUE GALASSIE SATELLITI DELLA NOSTRA, LA GALASSIA PIU’ VICINA A NOI E’ LA GALASSIA DI ANDROMEDA FORMATA DA 300 MILIARDI DI STELLE E DISTANTE DA NOI 2 MILIONI E MEZZO DI ANNI LUCE: LA LUCE CHE VIAGGIA A 300 MILA KILOMETRI AL SECONDO IMPIEGA 2 MILIONI E MEZZO DI ANNI PER GIUNGERE DA ANDROMEDA FINO AI NOSTRI OCCHI.
NON E’ ANCORA CHIARITO SE L’ESPANSIONE DELL’UNIVERSO DURERA’ ALL’INFINITO O SE SI FERMERA’ PER TORNARE AL PUNTO INIZIALE (BIG CRUNCH); CIO’ DIPENDE DALLA MASSA TOTALE EFFETTIVAMENTE PRESENTE NEL NOSTRO UNIVERSO. SECONDO QUEST’ULTIMA TEORIA AL BIG CRUNCH SEGUIREBBE UN ALTRO BIG BANG CON LA CREAZIONE DI UN NUOVO UNIVERSO E COSI’ VIA.

Informazioni su giuseppemerlino

Ingegnere Chimico
Questa voce è stata pubblicata in ASTRONOMIA e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.